Sport

Sampdoria – Lazio 0 – 3, LE PAGELLE: Immobile decisivo, Luis Alberto super

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

immobile

SAMPDORIA – LAZIO 0 – 3 | Marcatori: 37′ p.t. Immobile (L); 11′ s.t. Correa (L); 17′ s.t. Immobile (L)

Lazio show a Marassi. La squadra di Inzaghi domina e batte una brutta Sampdoria grazie alla doppietta di Immobile e al gol di Correa.

Il primo tempo vede una bella Lazio, organizzata e ormai collaudata nei movimenti. La Samp, invece, fa fatica a creare gioco e subisce il palleggio dei biancocelesti, così Audero deve fare gli straordinari e sfoderare un paio di ottime parate. Luis Alberto e Immobile, però, si inventano il gol del vantaggio e nemmeno il forte portiere blucerchiato può fare qualcosa. A questo punto, i padroni di casa reagiscono ed è Strakosha a dover compiere un miracolo su Vieira.

Nella ripresa, la Sampdoria entra di più in partita e crea anche qualche pericolo per la porta di Strakosha, ma il portiere è impeccabile su Gabbiadini. Una brutta palla persa da Bereszyinski, però, spalanca le porte per il gol di Correa – dopo un grande assist di Luis Alberto – che chiude la gara già nei primi minuti del secondo tempo, perché poi i padroni di casa non hanno la forza per reagire. Gli uomini di Inzaghi, così, arrotondano con un’altra rete di Immobile, servito da una perla di Milinkovic-Savic.

SERIE A, LE PARTITE DELLA PRIMA GIORNATA

SAMPDORIA (4-3-3): Audero 7; Bereszyinski 5, Murillo 5.5, Colley 5, Murru 5.5; Linetty 5.5 (dal 21′ s.t. Leris 5.5), Ekdal 5.5, Vieira 5.5; Gabbiadini 6 (dal 31′ s.t. Bonazzoli 6), Quagliarella 5.5, Caprari 5 (dal 21′ s.t. Jankto 5.5).

LAZIO (3-5-2): Strakosha 7; Luiz Felipe 6, Acerbi 6.5 (dal 25′ s.t. Vavro 6), Radu 6; Lazzari 6 (dal 19′ s.t. Marusic 6), Milinkovic-Savic 7 (dal 32′ s.t. Cataldi 6), Parolo 6, Luis Alberto 7.5, Lulic 6; Immobile 7.5, Correa 6.5.

SERIE B, LE PARTITE DELLA PRIMA GIORNATA

I MIGLIORI

Immobile: è il finalizzatore perfetto per il gioco della Lazio. Si muove su tutto il fronte d’attacco, va in profondità, scambia con i compagni e segna; ormai è un attaccante completo e anche in questa stagione è il cardine delle azioni offensive biancocelesti.

Luis Alberto: quando è in forma, vederlo giocare è una gioia per gli occhi. È elegantissimo con la palla al piede, si inventa il gol del vantaggio con una furbata su calcio di punizione per lanciare Immobile e serve un cioccolatino a Correa per il raddoppio. Cosa chiedere di più?!

Milinkovic-Savic: il modo in cui riesce a unire lo strapotere fisico con l’immensa qualità tecnica è impressionante. Dopo una grigia passata stagione, ha una voglia matta di dimostrare tutto il suo potenziale e questo campionato è iniziato alla grande.

Strakosha: compie due miracoli decisivi ai fini del risultato, nel primo tempo su Vieira e nella ripresa su Gabbiadini. Sempre sicuro nelle uscite e anche con i piedi dimostra di essere cresciuto.

Audero: piano piano sta diventando un grandissimo portiere. L’ex Venezia acquisisce sicurezze di partita in partita e anche contro i temibilissimi attaccanti della Lazio sfodera una grande prestazione, anche se subisce tre gol. La parata su Immobile nel primo tempo è clamorosa.

SERIE C, LE PARTITE DELLA PRIMA GIORNATA

I PEGGIORI

Caprari: sbaglia tutto. Una brutta serata per l’ex giocatore del Pescara, che non riesce mai a incidere sulla partita, anzi lo fa in negativo.

Bereszyinski: non gioca una bruttissima partita ma la palla persa che spalanca le porte per il gol di Correa è decisivo nell’economia della partita, perché la Samp stava alzando i ritmi e anche il pubblico di Marassi stava spingendo la squadra.

Colley: in balia degli avversari. La Lazio attacca sempre con qualità e il gigante gambiano corre a vuoto cercando di inseguire gli avversari. Con la palla al piede, poi, è una tragedia.

L’articolo Sampdoria – Lazio 0 – 3, LE PAGELLE: Immobile decisivo, Luis Alberto super proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker