Politica

Taglieremo il numero parlamentari, ma con calma e regole precise, dice la vice di Zingaretti 

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: POLITICA

“Loro lo vogliono subito il taglio dei parlamentari? Ci sarà un cronoprogramma. Però non vedo attriti” assicura Paola De Micheli, vice di Zingaretti nel Pd in un’intervista a la Repubblica, edizione su carta. E aggiunge: “Siamo favorevoli alla legge, ovviamente in un quadro di garanzie costituzionali che riguardano la legge elettorale, le conseguenti correzioni costituzionali e i regolamenti parlamentari soprattutto al Senato”. “E siamo disponibili a un calendario per arrivare in tempi rapidi all’approvazione”.

Il Pd, insomma, si aspetta di discutere quanto prima con i 5Stelle “sui decreti sicurezza” per i quali i dem chiedono che “all’insediamento del nuovo governo, subito ci sia almeno il recepimento delle obiezioni sollevate dal presidente della Repubblica nelle due lettere al premier Conte” mentre a De Micheli sembra che “i 5Stelle stiano prendendo tempo, forse c’è un eccesso di prudenza”.

Intesa o urne? Da che parte pende la bilancia della crisi? “Se guardo agli aspetti programmatici – dchiara De Micheli – pur nelle difficoltà, ci sono molte possibilità di lavoro comune. Ma ci vuole la volontà politica. I Dem hanno dato la loro disponibilità con determinazione”,  Di Maio? “Ancora no” dice la vice di Zingaretti.

Conte bis o Conte no? Nomi per Palazzo Chigi? “Non ce l’ho” risponde l’intervistata alla quale però non dispiacerebbe una donna, “sarei molto contenta” dopo 14 mesi “di machismo di Salvini”. Quanto al Conte bis, “vogliamo discontinuità dal precedente governo” e vogliamo anche che i 5Stelle ci dicano con chiarezza se hanno “scelto in via definitiva che il dialogo per loro è solo con il Pd e con le forze del centrosinistra”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker