Hi-Tech

Huawei presenta il chip Ascend 910 e alza il tiro sull'Intelligenza Artificiale

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Huawei ha presentato oggi Ascend 910 (Max series), chip dedicato a nuovi dispositivi (in ambito computing) e cloud. La parola d'ordine è AI, Intelligenza Artificiale, grazie all'architettura Da Vinci promette consumi contenuti in tutti gli scenari, persino minori rispetto alle previsioni fatte in fase di sviluppo, garantendo 256 TeraFLOPS in condizioni normali, ben 512 TeraFLOPS in caso di integer precision calculations (INT8).

Per darvi un'idea delle differenze con l'Ascend 310 dello scorso anno (Mini series e consumi di 8W), quest'ultimo mette a disposizione solo 8 TeraFLOPS e 16 TeraFLOPS INT8. Al centro del sistema troviamo poi MindSpore, framework proprietario che supporta lo sviluppo di applicazioni AI nei diversi scenari, assicura una riduzione nella tempistica dei training ed esecuzioni più efficienti. Il tutto nella massima sicurezza, assicura Huawei, parlando di un modello integrato di protezione che rende MindSpore più che affidabile, a testimonianza la conferma che diverrà open source nel primo trimestre del 2020.

La casa di Shenzhen pone quindi un altro tassello nel suo ampio portfolio di chip, oltre ai più noti "Kirin", destinati al mercato degli smartphone, abbiamo infatti la serie "Kunpeng" progettata per i server e la serie "Ascend" dedicata al cosiddetto AI computing. Un altro passo in avanti per dimostrare le capacità d'indipendenza dai partner statunitensi e maggior libertà d'azione in caso di inasprimento dei rapporti con gli attuali partner. Seppur il clima sia adesso più disteso con l'ulteriore proroga di 90 giorni.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker