Hi-Tech

Xiaomi, un primo semestre da record

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Xiaomi vola, e lo dimostrano i risultati fiscali del primo semestre pubblicati dalla società cinese: la strategia "smartphone + AIoT" annunciata a gennaio paga, e al 30 giugno 2019 si registra un incremento delle entrate pari al 20,2% rispetto allo scorso anno (95,71 RMB, pari a circa 13,55 miliardi di dollari, di cui il 40% extra-Cina). Nel solo Q2 2019, le entrate sono aumentate del 14,8%. Cresce anche l'utile netto (809,6 milioni di dollari), in crescita di quasi il 50% se confrontato con i dati del primo semestre 2018 (+71,7% nel secondo trimestre). Gli ottimi risultati hanno permesso a Xiaomi di diventare la più giovane azienda ad entrare nella classifica Fortune Global 500 2019, così come rivelato dal CEO Lei Jun.

XIAOMI: DATI FISCALI DEL PRIMO SEMESTRE E DEL Q2 2019

PRIMO SEMESTRE

  • entrate: 13,55 miliardi di dollari, +20,2% su base annua
  • utile netto: 809,6 milioni di dollari, +49,8%

SECONDO TRIMESTRE

  • entrate: 7,35 miliardi di dollari, +14,8% su base annua
  • utile netto: 515,21 milioni di dollari, +71,7%

I PILASTRI PER LA CRESCITA

SMARTPHONE

Nel secondo trimestre, Xiaomi è 4° per smartphone spediti | Mercato smartphone Q2 2019 ancora una volta giù, ma i produttori cinesi crescono |. A pagare (positivamente) è anche la presenza sul mercato del brand Redmi, nato a gennaio di quest'anno. Nel Q1 il margine lordo è cresciuto del 3,3%, mentre nel secondo trimestre ha avuto una crescita significativa fino a raggiungere il +8,1%.

Nel semestre sono stati lanciati sul mercato diversi smartphone, tra cui Mi 9 (a febbraio), Redmi K20/Pro (fine maggio, K20 Pro arrivato in Italia come Mi 9T Pro (Recensione)) e Redmi Note 7 (gennaio). Quest'ultimo ha toccato – anche con 7 Proquota 20 milioni di unità spedite alla fine di giugno. Il debutto della serie CC con CC9 e CC9e e della fotocamera da 64MP, nonché la collaborazione con Samsung per il sensore da 108MP rappresentano il punto di partenza per cercare di ripetere il successo del primo semestre anche nella seconda metà dell'anno. Senza dimenticare il 5G, ovviamente, con Mi MIX 3 5G già disponibile – tra l'altro – in Italia.

(aggiornamento del 21 August 2019, ore 13:41)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker