Hi-Tech

Studio: cambiamenti temporanei ai vasi sanguigni legati alle sigarette elettroniche

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

C'è ancora tanto da scoprire sulle sigarette elettroniche, un mondo poco esplorato da scienza e medicina che interessa milioni di persone. Fa così discutere uno studio pubblicato nelle scorse ore sul giornale scientifico Radiology (link in FONTE) che parla degli effetti immediati creati dai vapori inalati su persone sane. I ricercatori hanno infatti osservato cambiamenti istantanei nelle funzioni cardiovascolari dopo che i soggetti hanno vaporizzato i cosiddetti "e-Liquid", i liquidi per sigarette elettroniche, nonostante si trattasse di persone sane che non avevano mai fumato o vaporizzato alcunché.

Il team ha visualizzato i cambiamenti grazie alle risonanze magnetiche, nello specifico una variazione nel flusso sanguigno nell'arteria femorale dopo un singolo utilizzo, ma loro stessi non sono stati in grado di stabilire quali siano stati gli agenti chimici responsabili di questo fenomeno. Oltretutto, aggiungono che, "dopo pochi minuti tutto si normalizza; si potrebbe dire un gran rumore per niente".

Ad affermarlo l'autore dello studio Felix W. Wehrli, professore di scienze radiologiche e biofisica alla Scuola di Medicina Perelman dell'Università della Pennsylvania, che precisa come ci sia "la possibilità che, nel tempo, le cose potrebbero non tornare alla normalità per chi vaporizza regolarmente" e che "gli stessi processi … sono noti per essere l'inizio di fasi di sviluppo delle malattie cardiovascolari". Con l'unica differenza che questi ultimi, sostiene Wehrli, si sviluppano in anni.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Clicksmart a 885 euro oppure da ePrice a 1,051 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker