Hi-Tech

Guida autonoma a prova di pioggia: Waymo avvia i test in Florida

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La guida autonoma, per essere davvero sicura, deve garantire un'infallibilità pressoché totale, anche a fronte di imprevisti o di eventi atmosferici straordinari. Lo sa bene chi, come Waymo – la divisione di Alphabet impegnata nella guida autonoma (ex Google Self-Driving Project) – da anni sta portando avanti lo sviluppo di un sistema di guida senza conducente da installare sulle auto di produzione.

Milioni di miglia sono state percorse dai prototipi di Waymo allestiti con questa suite di hardware e software | Guida autonoma, Waymo: 10 milioni di miglia su strade pubbliche | al fine di raccogliere più dati possibile e rendere sempre più "istruito" il cervellone alla base del sistema. Diverse le condizioni meteorologiche, neve compresa. Ma evidentemente non abbastanza. Per questo, Waymo ha annunciato – mediante un post sul blog Medium – l'arrivo dei prototipi a guida autonoma sulle strade della Florida, lo stato della east cost USA celebre per la sua piovosità (specialmente durante i mesi estivi, che coincidono con la stagione degli uragani).

Miami, ad esempio, è una delle città degli USA in cui si registra il maggior numero di precipitazioni, con una media annuale di 157 cm di pioggia, che solitamente si abbatte all'improvviso e con forte intensità. Il terreno ideale per testare la guida autonoma in condizioni particolarmente impegnative: per i sensori, perché la forte pioggia può confondere la "percezione" di LiDAR, telecamere e radar, ma anche per gli altri utenti della strada, che possono reagire in modo imprevedibile ad un improvviso acquazzone.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker