Hi-Tech

Facebook: più controllo degli utenti su app e siti che condividono i nostri dati sul social

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Si chiama Your Off-Facebook Activity, ed è l'ultimo- strumento sviluppato dal social network per consentire agli utenti di conoscere le informazioni che Facebook riceve in merito alle nostre attività su app e siti terzi così da personalizzare gli annunci pubblicitari che vediamo sul nostro feed.

Questa novità rientra nel più ampio aggiornamento delle condizioni d'uso della piattaforma entrato in vigore alla fine di luglio, e mira a rendere più trasparente il rapporto tra l'utente e il social network stesso. In pratica, la funzione consente di visualizzare le app e i siti che condividono con Facebook i dati sulle attività personali di ciascun singolo account, in modo tale da indirizzare la pubblicità mostrando all'utente ciò che si ritiene possa interessagli maggiormente.

Immaginiamoci di aver cercato online un certo modello di smartphone: il sito che lo vende potrebbe richiedere a Facebook di incrociare le informazioni ottenute sull'utente – tracciato durante la navigazione – con quelle in possesso della piattaforma social, risalendo così all'account e mostrando sulla sua pagina gli annunci pubblicitari relativi a quel determinato smartphone o a quella tipologia di prodotto.


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 419 euro oppure da Amazon a 475 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker