Hi-Tech

HTC, stop alla vendita di smartphone in UK per violazione di brevetti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

HTC ha dovuto interrompere la vendita di smartphone in Regno Unito a causa di una disputa su alcuni brevetti con la tedesca IPCom che dura ormai da qualche anno. Al centro della questione sono alcune tecnologie wireless sviluppate in origine per i telefoni da automobile. HTC aveva promesso che i suoi smartphone venduti in UK avrebbero implementato una soluzione alternativa, ma IPCom dice di aver condotto dei test di verifica che hanno dato esito negativo.

IPCom dice che HTC non è stata capace di giocare secondo le regole, e che dimostra di non avere rispetto per la legge contravvenendo all'ordine di un tribunale. Dal canto suo, HTC dice che prende sul serio tutte le questioni relative alla proprietà intellettuale e che sta svolgendo tutte le indagini del caso, che comunque sono relative a un solo modello. Intanto, però, gli smartphone della società taiwanese non si trovano più da nessuna parte – ne è rimasta qualche unità giusto su Amazon UK.

I conti di HTC sono in rosso da anni ormai, ma il rapporto fiscale mensile di giugno ha segnalato un'importante inversione di tendenza grazie ai nuovi smartphone U19e e Desire 19+. Nel frattempo, continua la distribuzione di Android 9 Pie: proprio ieri segnalavamo l'inizio della distribuzione per U11 e U11+ anche in Italia.


Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 593 euro oppure da Amazon a 751 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker