Hi-Tech

Tim Cook parla di Mac Pro negli USA, acquisizione modem Intel e Apple Card

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Tim Cook, amministratore delegato di Apple, ha rilasciato alcune dichiarazioni interessanti nella conference call tenutasi a ridosso della pubblicazione dei risultati finanziari relativi al secondo trimestre del 2019. Si è parlato di Mac Pro, Apple Card e del recente acquisto della divisione di Intel dedicata allo sviluppo dei modem 5G. Ecco i dettagli salienti:

MAC PRO ANCORA ”MADE IN USA”? DIPENDE DALLE ESENZIONI

Tim Cook ha detto che la recente richiesta di esenzione dai dazi di importazione dalla Cina, negata da Trump, è stata sottoposta proprio per far sì che la nuova generazione di workstation continui ad essere costruita negli Stati Uniti, come era successo per la precedente. Fondamentalmente, il messaggio di Cook è che se l'esenzione sarà accordata si continuerà la produzione negli USA, altrimenti ci si rivolgerà all'estero.

Riguardo alle esenzioni, abbiamo costruito il Mac Pro negli Stati Uniti, e vogliamo continuare così. Al momento stiamo lavorando e investendo per ampliare la capacità produttiva, perché vogliamo continuare a essere qui. Ed ecco perché la richiesta di esenzioni. Lo stiamo spiegando alle autorità e speriamo in un esito positivo.


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da 4G Retail Tim a 278 euro oppure da Unieuro a 399 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker