Hi-Tech

Lombardia: scatola nera antinquinamento e incentivi auto elettriche dalla Regione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sono due le importanti iniziative lanciate dalla Regione Lombardia a favore della mobilità sostenibile. Il progetto sperimentale MoVe-In (Monitoraggio dei Veicoli Inquinanti), in partenza a ottobre 2019, si rivolge ai cittadini che fanno un uso limitato dei veicoli più inquinanti (meno di 9.000 km all'anno) e consente loro di ottenere una deroga alle limitazioni previste nell'Accordo di Bacino Padano (QUI per saperne di più) in ragione delle emissioni relativamente contenute di tali veicoli nel limitato ambito di utilizzo.

Non solo deroghe: il piano, presentato dal Presidente della Regione Attilio Fontana e dall'Assessore Regionale all'Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo, prevede anche un pacchetto di incentivi di 26,5 milioni di euro per l'acquisto di veicoli a basso impatto ambientale a fronte della sostituzione di quelli più inquinanti.

UNA SCATOLA NERA PER LA DEROGA

Un provvedimento, quello della deroga, che nelle intenzioni dell'Amministrazione va a tutelare le fasce più deboli, ovvero tutti quei cittadini che non possono permettersi di sostituire il proprio veicolo considerato inquinante e pertanto limitato nella circolazione: un bacino composto da 1.300.000 di veicoli (passeggeri e commerciali) in tutta la Lombardia. Per usufruire della deroga, i cittadini proprietari di auto Euro 0 benzina ed Euro 0, 1, 2 e 3 Diesel potranno installare nella vettura una "scatola nera", che consentirà di monitorare le percorrenze tenendo conto dell'uso effettivo del veicolo e dello stile di guida adottato.


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 347 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker