Hi-Tech

Fastweb diventa il quinto operatore mobile italiano. Rete 5G nel 2020

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Fastweb ha annunciato la conclusione del processo di transizione da MVNO a quinto operatore telefonico italiano infrastrutturato. Il tassello finale è rappresentato dall'autorizzazione concessa dal Ministero dello Sviluppo economico, come confermato dall'amministratore delegato Alberto Calcagno che commenta la notizia sottolineando:

L’autorizzazione del Mise segna per noi il passaggio conclusivo grazie al quale aggiungiamo l’ultimo tassello alla nostra strategia convergente. Da sempre operatori sul fisso con una rete in fibra di ultima generazione ora lo diventiamo anche nel mobile facendo leva su tutti i nostri asset infrastrutturali per giocare un ruolo di primo piano in vista dell’arrivo del 5G

Il percorso che ha consentito a Fastweb di ottenere l'autorizzazione del MISE è iniziato nel 2016 con l'accordo concluso con Tiscali per l'utilizzo delle frequenze di quest'ultimo nelle aree urbane. L'estate scorsa è arrivato un secondo accordo con Tiscali tramite il quale Fastweb ha acquistato definitivamente il pacchetto di frequenze di Tiscali: 40Hz nella banda 3.5-3-6 GHz. Il pacchetto di frequenze di cui l'operatore disponeva si è poi arricchito con 200 MHz nella banda 26GHz acquisiti nel corso dell'asta per il 5G.

Grazie alle frequenze acquisite e all'accordo di fine giugno con Wind Tre, Fastweb punta a competere nell'emergente mercato delle reti di prossima generazione: la sua rete 5G inzierà ad essere realizzata a partire dall'anno prossimo. All'inizio di luglio Fastweb ha migliorato la sua offerta mobile, potenziando il servizio di assistenza e semplificando le tariffe.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker