Hi-Tech

Recensione Redmi 7A: tra i migliori sotto i 100 euro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Redmi 7A arriva in Italia con un prezzo contenuto e un compito difficile: conquistare la fascia di mercato sotto i 100 euro. Si discosta molto dai suoi fratelli maggiori Redmi 7 e Redmi Note 7 (Recensione) per hardware, dimensioni e costruzioni. Non ha tantissime pretese e non ha la presunzione di sorprenderci con specifiche di alto livello. Vuol essere piuttosto il classico smartphone affidabile e indirizzato a quegli utenti che non hanno troppe pretese o hanno bisogno di un semplice muletto per le operazioni più comuni.

Ufficialmente viene importato dall’azienda cinese, costola di Xiaomi, al prezzo di 119 euro, ma si riesce già a trovare scontato sui siti di e-commerce più popolari.

CPU VELOCE MA LA RAM È POCA

Il SoC utilizzato è uno Snapdragon 439 con CPU octa-core e GPU Adreno 505. Redmi 7A non è veloce e reattivo come un midrange di razza del calibro di Mi 9T e non dobbiamo neanche esigere la stessa esperienza d’uso. Nelle operazioni quotidiane, però, se la cava bene: nella messaggistica, nella navigazione web, social e nella visione di contenuti multimediali non si hanno freeze o tempi di tempi di attesa lunghi. Redmi qui ha preferito tenere componentistica equilibrata, dalle performance discrete senza però incidere negativamente sui consumi.

(aggiornamento del 30 July 2019, ore 12:05)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker