Sport

Palermo, la SLC CGIL chiede garanzie per i 27 dipendenti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

esclusiva satyricus nome presidente nuovo

Il segretario della SLC CGIL, Maurizio Rosso ha scritto oggi due lettere, una alla Arkus Network e una alla società del nuovo Palermo, Hera Hora (inviandole per conoscenza anche al sindaco Orlando) chiedendo a entrambe le società un incontro urgente per la tutela dei 27 dipendenti della vecchia società

ZEMAN: “ECCO PERCHÉ HO RIFIUTATO IL PALERMO”

Come riportato dall’Opinione della Sicilia, Rosso ha dichiarato di seguire con attenzione la vicenda:”Seguiamo con molta attenzione tutti i passaggi che riguardano il Palermo e vorremmo che la vecchia società si facesse carico e rispettasse fino in fondo gli obblighi contrattuali e il riconoscimento degli emolumenti per i 27 dipendenti dell’Unione sportiva Città di Palermo. Ci risulta che i lavoratori sono in arretrato con gli stipendi dal mese di aprile e chiediamo il pagamento di tutte le spettanze e il rispetto dei diritti dei lavoratori”.

“Alla nuova società – ha proseguito Rosso – abbiamo chiesto un incontro urgente per affrontare i problemi dei lavoratori del Palermo calcio, in merito alla corretta applicazione della clausola sociale per l’assunzione di tutti i lavoratori e del ‘business plan triennale’, come previsto dal bando di gara del Comune di Palermo. Ci interessa capire in che modo l’azienda abbia a cuore l’applicazione dei contratti”.

LEGGI ANCHE

PALERMO IN TV: PRIMI CONTATTI CON SKY

IL PALERMO HA SCELTO PERGOLIZZI. E MAZZOTTA…

PALERMO RESTA SENZA DS?

L’articolo Palermo, la SLC CGIL chiede garanzie per i 27 dipendenti proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker