Hi-Tech

LG, crescita quasi a zero. Bene elettrodomestici, male TV e mobile

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Come previsto, il secondo trimestre 2019 di LG è stato piuttosto difficile. Il fatturato complessivo è stato di 13,40 miliardi di dollari, e si tratta di una crescita appena accennata: +4,1% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. I guadagni netti sono stati di 559,4 milioni di dollari, e rappresentano una contrazione del 15% rispetto all'anno scorso. Il gruppo è sostanzialmente trainato dalla divisione elettrodomestici, che registra un fatturato record pari a 5,23 miliardi, +16,1% rispetto all'anno scorso; i mercati più importanti per la società sono stati quello coreano, nord americano, europeo e mediorientale.

LE PRINCIPALI PROBLEMATICHE

I problemi si concentrano principalmente nella divisione mobile e su quella dedicata all'home entertainment – vale a dire i TV. Se nel primo caso è purtroppo una costante da tanti anni ormai, il business dei TV è stato storicamente uno dei punti di forza del gruppo; in questo trimestre, tuttavia, il fatturato è sceso del 4,5% rispetto all'anno scorso: per LG il problema è stata la diminuzione di domanda nelle Americhe – o meglio, l'anno scorso si erano tenuti importanti eventi sportivi che avevano dato grande spinta alle vendite. LG segnala anche una riduzione dei guadagni netti, pari a 176,3 milioni di dollari, causati da maggiori investimenti promozionali, per far fronte all'aumento della concorrenza, e cambio sfavorevole. Nel prossimo trimestre, si prevede un ritorno alla crescita, specialmente nella fascia premium – vale a dire TV OLED, NanoCell e Ultra HD. Sono tuttavia le stesse considerazioni fatte in occasione della trimestrale precedente, che non si sono concretizzate.

SETTORE MOBILE

Per il mobile, la contrazione del fatturato è ben più accentuata: si scende a 1,38 miliardi di dollari, il 21,3% in meno dell'anno scorso. LG incolpa un mercato stagnante e una politica di prezzi sempre più aggressiva da parte dei produttori cinesi. Crescono le perdite nette, pari a 268,4 milioni di dollari, anche qui causate da maggiori investimenti nella promozione dei nuovi smartphone. Vanno anche considerate le spese per il trasferimento delle fabbriche in Vietnam. Tre mesi fa, LG si era dimostrata ottimista specialmente grazie a un debutto convincente di V50 ThinQ (Recensione), ma alla fine il fatturato è diminuito e le perdite sono aumentate.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker