Sport

Premi Ussi, pergamena alla carriera per Vito Maggio e Italo Cucci

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Premi Ussi, pergamena alla carriera per Vito Maggio e Italo Cucci

Vito Maggio e Italo Cucci sono stati premiati con una “pergamena” alla quarta edizione dei premi dell’anno Ussi, l’Unione stampa sportiva che in Sicilia è presieduta dal giornalista Roberto Gueli: la motivazione è quella del “tributo a una carriera che li vede maestri e punti di riferimento per i cronisti che si avvicinano alla professione giornalistica e al mondo delle cronache sportive in particolare”.

La manifestazione, ospitata dal Country Time Club, ha assegnato i riconoscimenti agli atleti e ai tecnici che si sono messi in evidenza nel corso della stagione agonistica. L’assistente arbitrale di calcio Andrea Capone, l’Orizzonte Catania per la pallanuoto e l’Andros Palermo per il basket sono alcuni dei protagonisti che hanno partecipato alla cerimonia di consegna.

“Siamo molto contenti – spiega Gueli – di aver premiato due maestri del giornalismo come Vito Maggio e Italo Cucci che da anni vive e lavora a Pantelleria. La quarta edizione dei premi Ussi Estate è stata prologo d’eccellenza in vista della sessantesima edizione dei Premi dell’anno dell’Ussi che si svolgeranno a dicembre al teatro Politeama a Palermo”.

Premiati anche gli allenatori Giovanni Barbagallo (pallavolo) e Matteo Di Fiore (calcio). La targa intitolata al ricordo di Dario Miceli (giornalista Rai morto due anni fa) è stata attribuita all’Academy Kondor Catania e ad Ivan Tamburello.

(gm) È’ una notizia che pubblico con piacere e lo faccio con un “senso di dichiarata parzialità” nei confronti di Vito Maggio, giornalista e persona per bene al quale debbo grandissima parte della mia carriera. Fu lui, esattamente 40 anni fa, ad esaudire la mia voglia di intraprendere questo mestiere: avevo 17 anni, la redazione di Telesicilia che mi “ospitò” nei primi sei anni della mia carriera fu un grande trampolino di lancio dove ho avuto modo di imparare da tanti bravi giornalisti, tra  quelli sportivi che ancora “bazzicano” con il Palermo cito Salvatore Geraci e Antonio Asaro. Vito Maggio, allora come nei tanti anni seguenti, è stato un punto di riferimento importante per serietà e rigore e a lui debbo anche l’opportunità di avere collaborato con la Gazzetta dello Sport per oltre 25 anni. Nè Italo Cucci nè tutti gli altri premiati (che meritano l’applauso) si offendano, è bello se nel rispetto della “notizia” ogni tanto si dà spazio al cuore. 

LEGGI ANCHE

SORRENTINO: “NON È QUESTIONE DI SOLDI O CATEGORIA…”

ZURICH CAPITAL “DIROTTA” SUL SIRACUSA

PALERMO, OCCHIO AL PRATO DEL BARBERA

L’articolo Premi Ussi, pergamena alla carriera per Vito Maggio e Italo Cucci proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker