Hi-Tech

Apple Card negli USA entro metà di agosto | Bloomberg

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple Card sembra essere in procinto di sbarcare negli Stati Uniti, stando ad un nuovo report di Bloomberg. La prima carta di credito della casa di Cupertino – presentata a marzo e realizzata in collaborazione con Goldman Sachs – dovrebbe arrivare entro la prima metà di agosto e sarà necessario disporre di iOS 12.4 (rilasciato settimana scorsa) per effettuarne l'attivazione.

Stando alle indiscrezioni riportate da Bloomberg, pare che il lancio di Apple Card sia stato posticipato – pur rimanendo sempre nel periodo estivo – a causa di alcuni dubbi espressi a maggio da Apple nei confronti della tecnologia utilizzata da Goldman Sachs, motivo che avrebbe portato alla richiesta di apportare alcune modifiche che hanno richiesto ulteriore tempo. Ricordiamo che Goldman Sachs dovrà gestire aspetti importanti come i dati di ogni transazione, la pubblicazione dell'estratto conto mensile e eventuali problemi relativi ai pagamenti.

L'attivazione di Apple Card avverrà direttamente dall'applicazione Wallet di iOS, dove sarà possibile anche gestire tutte le spese effettuate e avere i dettagli tipici che ci si aspetta di trovare in un'app di home banking. La carta dispone anche di una controparte fisica che potrà essere utilizzata presso tutti i rivenditori che non sono dotati di un POS NFC (la carta fisica non è dotata di questo chip, visto che Apple Pay resta il sistema d'uso principale).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker