Hi-Tech

Franz Zapata fallisce l'attraversamento della Manica in Flyboard e cade in mare

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Non è riuscita l'impresa impossibile di Franz Zapata, inventore francese divenuto ormai celebre in tutto il mondo per aver realizzato il Flyboard Air, una tavola a propulsione che gli ha permesso di volare sopra gli Champs-Elyse’es davanti alle più alte cariche dello Stato. Quest'oggi ha dovuto affrontare una sfida ben più impegnativa di un volo dimostrativo, ovvero l'attraversamento dello stretto della Manica.

Intorno alle 9 del mattino il daredevil ha lasciato la spiaggia di Sangatte, sulla sponda francese, e come un fulmine è schizzato in direzione Regno Unito davanti alla folla acclamante. Il suo incredibile mezzo di trasporto può raggiungere una velocità di 190 km/h e dopo meno di un minuto la sua sagoma era già sparita dagli schermi, inseguito da un elicottero ed altri mezzi di supporto.

La Flyboard Air necessita di kerosene per alimentare i cinque mini turboreattori ma l'autonomia dichiarata è di soli 10 minuti, la metà di quelli necessari per atterrare a Saint Margaret’s Bay, Dover, e completare i 35 km previsti del tragitto. Per questo motivo avrebbe dovuto effettuare un rifornimento atterrando brevemente su una barca appoggio, un'incognita che gli è costata l'ammaraggio in un punto indefinito tra le acque francesi e quelle inglesi.


L’unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 564 euro oppure da ePrice a 647 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker