Hi-Tech

Chromecast ha compiuto 6 anni: non è facile sopravvivere in Google

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Chromecast, il dongle HDMI che consente di trasmettere audio e video da smartphone, tablet e altro ancora verso monitor, speaker e così via, ha appena spento 6 candeline, un traguardo davvero importante per un prodotto realizzato da Google. La casa di Mountain View è infatti solita cancellare, sospendere e riprogettare da capo gran parte della sua offerta di servizi e hardware, quindi il raggiungimento dei 6 anni di età è senza dubbio degno di nota.

Debuttato per la prima volta il 24 luglio del 2013, Chromecast ha ricevuto un importante aggiornamento hardware nel 2015 – cambiando forma e sdoppiandosi in due, grazie all'arrivo della versione Audio – per poi vedere l'arrivo di una sua versione potenziata nel 2016, ovvero Chromecast Ultra, e della terza generazione nel 2018. Nel corso degli anni la concorrenza si è intensificata in maniera importante in questo settore, ma il dongle di Google sembra essersela cavata egregiamente contro ogni avversario.

Oggi Chromecast è un prodotto ancora centrale all'interno dell'ecosistema Google, basti pensare al fatto che sia indispensabile possedere un Chromecast Ultra per l'utilizzo di Google Stadia sul televisore, o ancora il fatto che il protocollo di trasmissione – ora definito Cast – sia stato integrato in tantissime Smart TV e Smart Speaker realizzati da produttori di tutto il mondo, senza dimenticare che il sistema operativo sviluppato per il dongle HDMI sia alla base di quello che poi abbiamo visto giungere su molti altri prodotti della famiglia Google Home e Nest.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Techinshop a 635 euro oppure da Amazon a 744 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker