Hi-Tech

Oculus Quest: entro l'anno si potrà emulare il software di Oculus Go

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Oculus Quest si prepara a ricevere un aggiornamento molto importante che estenderà la compatibilità del visore stand alone, rendendolo in grado di eseguire il software pensato per Oculus Go tramite emulazione. Ricordiamo che entrambi sono basati su un SoC Qualcomm; il Quest utilizza uno Snapdragon 835, mentre il Go si affida ad uno Snapdragon 821.

L'annuncio arriva attraverso Twitter direttamente da John Carmack di Oculus, il quale ha spiegato a grandi linee alcuni aspetti salienti di questa operazione. Grazie ad un aggiornamento software che verrà rilasciato entro il 2019, il Quest potrà essere identificato dalla libreria di Go come se fosse un vero e proprio Oculus Go e ciò permetterà l'esecuzione di applicazioni e giochi che al momento non sono disponibili per il Quest, senza che gli sviluppatori debbano riscrivere il codice.

Il nuovo firmware permetterà anche di utilizzare i controller Oculus Touch in sostituzione di quelli pensati per il Go. Carmack sottolinea che la società lavorerà a stretto contatto con gli sviluppatori per assicurarsi che la compatibilità sia la migliore possibile, tuttavia non tutto il software potrebbe funzionare alla perfezione. Sembra però che diversi titoli riescano a riconoscere automaticamente il sistema di tracking a 6 gradi di libertà, così come il display più definito e il supporto a frame rate più elevati.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker