Hi-Tech

Apple richiede l'esclusione dai dazi d'importazione per componenti del Mac Pro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple ha richiesto all'amministrazione Trump l'esclusione dalle tariffe di importazione di parte dei componenti necessari per la realizzazione di Mac Pro. Secondo indiscrezioni, la società di Cupertino produrrà il suo nuovo computer, annunciato lo scorso Giungo nel corso del keynote di apertura della WWDC, in Cina anziché negli Stati Uniti. Il modello precedente del 2013 era uno dei pochi prodotti Apple realizzati negli Stati Uniti.

Secondo quanto riportato nella documentazione, i componenti su cui la società di Cupertino vorrebbe evitare i dazi del 25% sono per lo più il telaio in acciaio inossidabile ed in alluminio, i cavi interni e i circuiti stampati. Esclusioni tariffarie sono state richieste anche per il Magic Mouse, Magic Trackpad e per un cavo USB.

Sebbene i documenti non nominino mai esplicitamente "Mac Pro", le funzionalità menzionate sarebbero del tutto assimilabili a quelle del nuovo computer. Le richieste sono state inviate lo scorso 18 luglio e saranno riviste dopo un periodo di commento pubblico.


Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 613 euro oppure da Amazon a 743 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker