Hi-Tech

Bosch e Mercedes: arriva l'approvazione per il parcheggio a guida autonoma

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il sistema di parcheggio a guida autonoma sviluppato da Bosch e Daimler (il Gruppo proprietario di Mercedes-Benz) giunge ad una nuova fase del proprio percorso verso l'industrializzazione: le due aziende hanno infatti ottenuto l'approvazione delle autorità competenti del Baden-Württemberg per il sistema di parcheggio autonomo nel garage del Museo Mercedes-Benz di Stoccarda.

Sviluppato a partire dal 2015 e applicato per la prima volta nel 2017 all'interno del garage del Muse come progetto pilota, il servizio di Automated valet parking è stato poi testato anche in Cina, in un garage di Pechino. Una lunga fase di test in cui i due partner hanno sviluppato una tecnologia che, grazie agli standard di comunicazione tra veicoli e infrastrutture (V2I), permette di adottare soluzioni innovative di parcheggio volte a ridurre lo stress causato dalla ricerca di posti liberi.

La totale automazione del processo di ricerca del parcheggio, nonché delle manovre di entrata e uscita, il tutto gestibile da remoto tramite un'App per smartphone, offre ai proprietari un'inedita esperienza di guida (più comoda e meno stressante), oltre che un risparmio di tempo ed energia. E poi c'è l'ottimizzazione dello spazio: non essendoci la necessità di aprire le portiere, le vetture possono essere parcheggiate molto più vicine tra loro, lasciando il 20% di spazio in più per altri veicoli.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Techinshop a 904 euro oppure da Media World a 999 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker