Hi-Tech

Stop 5G: Scanzano Jonico dice no alla sperimentazione e all'installazione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il 5G è dannoso per la salute umana? Una risposta proveniente dal mondo scientifico, certa e inequivocabile manca e, stante tale assenza, c'è chi si schiera sul fronte del NO alle reti di prossima generazione che stanno iniziando a diffondersi sul territorio nazionale. Nello specifico, il il Sindaco di Scanzano Jonico (Matera), Raffaello Ripoli, ha firmato il 18 luglio scorso un'ordinanza che vieta l'attività di sperimentazione o l'installazione del 5G sul territorio comunale.

Il Comune sceglie quindi di applicare il principio di precauzione sancito dall'Unione Europea: in sostanza, se non si può stabilire con certezza la dannosità del 5G, in via preventiva si propende per la soluzione che elimina all'origine la potenziale fonte di rischio. Il sindaco ha dichiarato:

Fino a quando non ci saranno dati scientifici attendibili e certi (ed indipendenti da legami con l’industria che, ovviamente, per ragioni economiche ha tutto l’interesse a diffondere detto nuovo sistema) che escludano categoricamente conseguenze pericolose per la salute umana, in applicazione del “principio di precauzione” sancito dall’Unione Europea, il divieto del 5G permarrà sul territorio comunale.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker