Hi-Tech

Google e SMS/RCS: novità per Assistant e l'app Messaggi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google non ha avuto fortuna nel mondo della messaggistica: Hangouts è diventato ormai uno strumento business, Allo è stato ritirato dopo appena tre anni sul mercato. Il colosso di Mountain View ha deciso di concentrare i propri sforzi sui protocolli universali standard, ovvero SMS e RCS, che potremmo definire "SMS 2.0", che supporta le funzioni che ormai sono irrinunciabili per gli utenti di oggi abituati a WhatsApp e compagnia – notifica di lettura e "sta scrivendo", elementi multimediali e molto altro. Nelle ultime ore sono comparse alcune novità interessanti a riguardo in due app: Google Messaggi e Google Assistant.

Il client SMS/RCS predefinito dei Pixel (e degli smartphone Android di molti altri produttori) integra da qualche giorno alcune risorse grafiche adattate allo stile di Android Q, la nuova versione del sistema operativo il cui sviluppo è ormai in fase avanzata (siamo alla quinta Beta su sei). Cambiano le icone per inviare una foto e allegare altri contenuti, la freccia per l'invio del messaggio. L'app supporta anche meglio la navigazione "full gesture" in arrivo con Q: lo sfondo della sottile linea orizzontale che rappresenta il punto da cui iniziare lo swipe per tornare alla Home o aprire il multitasking risulta trasparente, e permette di mostrare il contenuto dell'app che sta dietro. Anche se detta così sembra il contrario, in realtà sono le app che devono implementare questa modifica. In caso contrario, tutta la porzione di display occupata dalla riga avrebbe uno sfondo di colore solido, senza trasparenza.

Google Assistant, invece, sta testando la possibilità di permettere all'utente di inviare messaggi di testo attraverso comandi vocali direttamente dal lock screen del proprio smartphone Android, senza bisogno di sbloccare il dispositivo. A quanto pare si tratta di un test A/B condotto lato server, e sembra legato all'ultima Beta dell'app Google in distribuzione. Come vedete, negli screenshot qui di seguito è ben presente l'icona del lucchetto, che indica che il dispositivo è ancora formalmente bloccato.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 639 euro oppure da Amazon a 729 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker