Sport

Foschi: “Nessuno mi faceva vedere i documenti. Io trattavo con York”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Foschi De Angeli

Parla Rino Foschi. L’ex dirigente del Palermo ha provato a fare chiarezza sull’ultimo folle periodo passato alla guida dei rosanero, raccontando qualche retroscena sull’esperienza di Arkus Network.

Intervistato da TifosiPalermo.it, afferma: “Sono stato licenziato perché non sono mai stato d’accordo con questa cessione. Volevo vedere i documenti del contratto, ma né la signora De Angeli, né l’avvocato Pantaleone mi hanno fatto vedere la documentazione che chiedevo di visionare“.

“Appare molto strano quanto affermato anche da Daniela De Angeli circa una mia partecipazione alla trattativa – continua – . Tutti sanno che io stavo trattando con York Capital. Zamparini era all’oscuro di quanto stava accadendo e non c’entrava più nulla con il Palermo”.

Foschi prova anche a spiegare il perché della sospensione dal suo incarico: “Dopo dieci giorni che non pagavano, ho chiesto alla De Angeli, agli avvocati Gattuso e Pantaleone e al Presidente Albanese di poter vedere il contratto. Mi rispondevano di non preoccuparmi e che ci avrebbero pensavano loro. Avevano saputo che io non li volevo e stavo cercando un altro gruppo“.

LEGGI ANCHE

PALERMO, ULTIME RITOCCHI ALLE PROPOSTE: POI LA “DIFFICILE” DECISIONE DI ORLANDO

L’INTERVISTA A ZAMPARINI

LE DICHIARAZIONI DI CAIRO

L’articolo Foschi: “Nessuno mi faceva vedere i documenti. Io trattavo con York” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker