Hi-Tech

FaceApp: un po' di chiarezza sulla privacy della popolare app che invecchia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

FaceApp è l'app del momento in questi giorni: esiste dall'inizio del 2017, ma solo ultimamente il mondo sembra essersi accorto (o ricordato) della sua esistenza, in particolare grazie al filtro che permette di invecchiare o ringiovanire le persone. Il risultato è particolarmente convincente, perché i filtri delle app sfruttano un'intelligenza artificiale molto evoluta.

L'app non scatta foto: elabora solo quelle già presenti sul dispositivo. Di conseguenza, molte celebrità sono state coinvolte a loro insaputa nella #AgeChallenge, grazie ai loro fan (ma ci sono anche quelle che hanno partecipato attivamente, come Gordon Ramsay).

Non c'è voluto molto perché qualcuno diffondesse "l'allarme" che FaceApp invia dati a server esteri, per la precisione russi (visto che è da lì che proviene), all'insaputa dell'utente. Alcuni hanno anche detto che l'app richiede accesso completo alle foto in modo tale da caricare l'intera galleria sui propri server.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker