Hi-Tech

I ladri vanno matti per le auto a noleggio: +36% di furti nel 2018

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Le auto a noleggio vanno letteralmente a ruba: nel 2018, in Italia, sono stati rubati quasi 1.600 veicoli in noleggio a breve termine, ovvero più di 4 ogni giorno, con una crescita del 36% rispetto al 2017 e danni calcolati in oltre 10 milioni di euro. Questi i dati emersi dall'analisi elaborata da ANIASA, l'associazione di Confindustria che rappresenta il settore dei servizi di mobilità (dunque noleggio, car sharing, gestione flotte, infomobilità e assistenza), su un fenomeno che colpisce pesantemente i bilanci e l'operatività delle società di autonoleggio. A lanciare l'allarme è Giuseppe Benincasa, Segretario Generale di ANIASA:

In controtendenza rispetto al trend generale dei furti a livello nazionale, da anni in costante calo, il settore del noleggio veicoli rappresenta oggi il principale bacino cui attingono le organizzazioni criminali, che negli ultimi anni hanno visto crescere l’interesse per il redditizio business; un fenomeno che beneficia di un’evidente difficoltà di contrasto da parte delle Istituzioni centrali e locali e che riserva, purtroppo, al nostro Paese la maglia nera a livello europeo. Questa criticità si aggiunge alle difficoltà già vissute dagli operatori del rent-a-car a causa dei ricavi per giorno in ulteriore forte diminuzione e delle recenti previsioni di contrazione dei flussi turistici diretti verso il nostro Paese.

Maglia nera nella maglia nera sono alcune Regioni, come Campania, Puglia, Sicilia, Lazio e Lombardia, nelle quali questo fenomeno mette a serio rischio l’operatività del comparto (è qui che si verifica il 90% dei furti di tutta Italia). Dopo quattro anni di costante diminuzione, nel 2018 gli episodi criminali hanno ripreso a colpire pesantemente i bilanci e l’operatività delle società di autonoleggio, corse ai ripari proteggendo la propria flotta con dispositivi connessi, che hanno consentito di recuperare molti dei veicoli sottratti (dal 18 al 49% negli ultimi 6 anni).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker