Hi-Tech

Apple, divisione AR/VR in standby. Team sciolto e sviluppo fermo | Rumor

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple ha abbandonato temporaneamente i propri piani di sviluppo di un visore AR/VR, secondo quanto raccontano le fonti anonime di Digitimes. Secondo la testata taiwanese, il team sarebbe stato sciolto e i membri riassegnati ad altri progetti. I dettagli sulle motivazioni dietro questa scelta sono scarsi: le fonti dicono che Apple starebbe rivedendo le risorse allocate a ricerca e sviluppo, ma questo è tutto ciò che si sa in concreto.

Secondo indiscrezioni molto solide e recenti, Apple pianificava di presentare occhiali a realtà aumentata, concettualmente simili ai Google Glass per intenderci, nel 2020. Dovrebbero essere sostanzialmente degli accessori di iPhone, incaricato di eseguire tutti i calcoli e di fornire connettività di rete. Era in lavorazione anche un visore VR potenzialmente rivoluzionario, con ben due display 8K e completamente autonomo da qualsiasi altro dispositivo.

Nessuna di queste informazioni è confermata ufficialmente, ma assumendo che siano tutte vere, uno stop così (relativamente) vicino alla presentazione significa che è emerso qualche ostacolo insormontabile davvero grave. In quest'ottica è importante ricordare che Avi Bar-Zeev, co-creatore di HoloLens e presunto leader del dipartimento AR/VR di Apple (in cui lavora da circa il 2016), si è licenziato recentemente per mettersi in proprio.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Phoneclick a 639 euro oppure da ePrice a 798 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker