Hi-Tech

Apple, frecciatina a Google sulla privacy in un cartellone pubblicitario

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La strategia di comunicazione di Apple punta molto sulla privacy, ultimamente: l'abbiamo visto innumerevoli volte soprattutto negli spot pubblicitari di iPhone (qui, qui e qui, per esempio), ma anche in occasione di dichiarazioni pubbliche dei suoi principali dirigenti. L'azienda non ha nemmeno paura di citare, più o meno indirettamente, le aziende concorrenti, soprattutto Google: in questa occasione fu Craig Federighi a rispondere a tono alle dichiarazioni di Sundar Pichai.

In altre occasioni, Apple è stata ancora più velata. Per esempio, poche ore fa è emerso un grosso cartellone pubblicitario che, con un gioco di parole, dichiara che il suo lavoro è tenersi fuori dagli affari dei suoi clienti: il cartellone si trova a Toronto, a pochi metri di distanza del nuovo quartier generale di Sidewalk Labs, società controllata da Alphabet.

Difficile pensare che si tratti di una banale coincidenza, anche perché c'è un precedente: nel corso del CES 2019 di Las Vegas, Apple aveva mostrato un enorme cartellone con lo stesso stile e la dicitura "quello che succede sul tuo iPhone rimane sul tuo iPhone". È un chiaro riferimento al detto "quello che succede a Las Vegas rimane a Las Vegas", ed è notevole osservare che Apple non ha mai partecipato alla kermesse statunitense.


Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 635 euro oppure da Amazon a 868 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker