Hi-Tech

Volo autonomo, effettuato il primo atterraggio senza assistenza da terra

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il volo autonomo di un velivolo potrebbe presto diventare realtà: a contribuire a questo risultato è (anche) il lavoro svolto dai ricercatori della Technische Universität München, che sono riusciti ad implementare una soluzione che ha consentito – per la prima volta in assoluto – di far atterrare un aereo senza affidarsi ad alcun segnale radio inviato dalla torre di controllo. Il test è stato condotto all'interno del progetto C2Land finanziato dal governo federale tedesco.

Diversi aeroporti, specie quelli di maggiori dimensioni, utilizzano il cosiddetto Instrument Landing System (ILS) per far atterrare i velivoli in modalità automatica (ovvero senza l'intervento dell'uomo) attraverso segnali radio che, attraverso le antenne, vengono inviati al pilota automatico per "guidarlo" nella procedura di atterraggio sulla pista. Tale procedura risulta essere fondamentale specialmente in casi di scarsa visibilità. Negli ultimi anni sono sempre più frequenti poi sistemi di atterraggio automatico basati sulla navigazione satellitare, ma anche in questo caso si rende necessario un collegamento tra l'aereo e la torre di controllo.

La soluzione implementata dal team di ricercatori si spinge dunque ben oltre l'atterraggio "automatico", rendendolo in tutto e per tutto "autonomo": tale tecnologia risulta essere particolarmente importante per lo sviluppo di mezzi come aerotaxi autonomi e aerei per il trasporto di merci. Nello specifico, il progetto ha realizzato un sistema di atterraggio per piccoli velivoli che non necessita di assistenza a terra in quanto sfrutta un sistema di riferimento ottico con una camera a infrarossi che fornisce indicazioni in caso di scarsa visibilità. Un software di elaborazione delle immagini permette poi di determinare la posizione dell'aereo sulla base dei dati ricevuti incrociandoli con quelli forniti dal GPS. In tal modo, l'aeromobile è capace di calcolare il percorso di discesa e di completare tutte le fasi di atterraggio in modo completamente autonomo.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Techinshop a 634 euro oppure da ePrice a 808 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker