Hi-Tech

Rüsselsheim, città elettrica: la Casa di Opel fa il pieno di colonnine di ricarica

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Rüsselsheim am Main, "Città Elettrica”. Che Opel volesse trasformare la propria città natale in un grande laboratorio per la mobilità elettrica ve lo abbiamo già raccontato qualche settimana fa | Opel: a Rüsselsheim un laboratorio per la mobilità elettrica | Oggi emergono nuovi dettagli su come Opel, l'amministrazione di Rüsselsheim e RheinMain University vogliano implementare questa strategia.

Il progetto prevede prima di tutto l'installazone – Finanziata dal Ministero Federale dell’Economia con 12,8 milioni di euro – di circa 1.300 stazioni di ricarica in tutta la città a partire dai prossimi mesi. Entro il 2020, chi vivrà in tutti i quartieri della città e chi si troverà sul sito di Opel, nel campus della RheinMain University, nei complessi residenziali di gewobau Rüsselsheim, nei parcheggi di alcuni supermercati e centri commerciali e sul terreno della clinica municipale (GPR), potrà beneficiare della presenza di una colonnina di ricarica nei paraggi.

Si parla di numeri di tutto rispetto per la mobilità elettrica: terminata l'installazone, ogni punto di ricarica pubblico servirà 72 abitanti, con la densità di stazioni di ricarica rispetto al numero di abitanti più alta non solo della Germania ma di tutta l’Unione Europea. Altri 400 punti di ricarica saranno installati su terreni privati, 350 dei quali sul sito di Opel. Se vogliamo fare un confronto, la città di Amburgo – attualmente la prima città tedesca per l’infrastruttura di ricarica – possiede 785 punti di ricarica pubblici per 1,8 milioni di abitanti (fonte: Associazione Federale del settore energetico e idrico).


Uno smartphone concreto, veloce e con un display eccellente? Asus Zenfone 5Z, in offerta oggi da Computer Shop Pisa a 399 euro oppure da Amazon a 454 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker