Hi-Tech

5G, che lentezza! Il test in casa Qualcomm è un flop

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Al Qualcomm Snapdragon Tech Summit in corso a Maui, nelle Hawaii, tutto ruota attorno al 5G, la tecnologia che presto ci consentirà di raggiungere velocità di connessione tali da poter accedere a servizi che, con l’attuale standard, non siamo in grado di sfruttare.

Non è un caso che lo Snapdragon 855 sia stato annunciato proprio durante questo evento, capace di supportare le reti 5G con il modem X50 5G. E allora quale migliore occasione per mostrare al pubblico presente le potenzialità della nuova rete, ormai pronta a fare il suo debutto commerciale nelle prime aree del mondo tra meno di un mese?

Verizon e AT&T hanno riempito di antenne le sale del summit, portando all’evento un prototipo di smartphone 5G Samsung e il Moto Z3 con Mods 5G. Tutto pronto, insomma, per far toccare con mano la “rivoluzione” della connessione del futuro. Ecco, “toccare con mano” forse non è proprio corretto, visto che… è stato vietato ai giornalisti anche solo avvicinarsi ai prodotti in mostra. Il motivo? Semplice: le scarse prestazioni della connessione, che un giornalista di The Verge ha definito senza troppi giri di parole “più lenta di quella che ho a casa”.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker