Sport

GdS – “Palermo, inglesi allo scoperto”. La società “madre” quotata in Borsa

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Global Futures

“S’è fatta attendere, ma la London Calling è arrivata in tempo”. Così scrive Benedetto Giardina sulle pagine del Giornale di Sicilia per sottolineare come l’annuncio di Clive Richardson e della sua Global Futures Sports & Entertainment sia arrivato quasi “fuori tempo massimo”.

Il cronista del GdS approfondisce i dettagli della nuova società che controlla il Palermo, scrivendo che chi investirà lo farà tramite una società quotata in borsa ancora rimasta ignota nonostate la firma sull’atto notarile e facente riferimento sempre a Richardson e soci, che non metteranno soldi in prima persona, se non l’investimento iniziale.

Il piano degli inglesi è di allargare la struttura a nuovi investitori sfruttando una società “madre” presente sul mercato azionario. “Di fatto – si legge – il Palermo rientrerà in un fondo di venture capital col quale attrarre quanti più investitori possibili nel futuro”.

Il gruppo di Richardson ha un valore nominale di 100 sterline ma gestisce un giro d’affari pari a mezzo miliardo. A capo di tutto, in teoria, c’è sempre la società quotata in borsa.

LEGGI ANCHE

CLIVE RICHARDSON A CAPO DI ALTRE SOCIETÀ

PALERMO, IL NUOVO PROPRIETARIO É GLOBAL FUTURES SPORTS & ENTERTAINMENT

LA BREVE STORIA DI GLOBAL FUTURES SPORTS & ENTERTAINMENT

RICHARDSON: “VOGLIAMO FAR CRESCERE IL PALERMO”

BELLI: “INTERESSANTE INCONTRO TRA DUE CULTURE CALCISTICHE DIVERSE”

L’articolo GdS – “Palermo, inglesi allo scoperto”. La società “madre” quotata in Borsa proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker