Hi-Tech

Formula E: ecco come funziona la nuova "Modalità Attacco"

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Mancano poco meno di due settimane all'avvio della prossima stagione di Formula E (il 15 dicembre la tappa inaugurale in Arabia Saudita) ed ecco arrivare le prime informazioni ufficiali su una novità che, come è facile immaginare, sta già facendo discutere appassionati e addetti ai lavori: la "Modalità Attacco".

Una delle tante novità introdotte con la quinta stagione del campionato per monoposto elettriche (le trovate tutte in questo articolo), l'Attack Mode nasce per rendere ancora più imprevedibile (e, nelle intenzioni degli organizzatori, più spettacolare) ognuna delle gare che da dicembre a luglio occuperanno i weekend degli appassionati.

Si tratta, in sostanza, di un boost di potenza massima (si passa dai 200 kW "standard" a 225 kW) che viene concesso per un periodo limitato di tempo ad ognuno dei 22 piloti in un determinato momento della gara (a partire dal secondo giro). Il periodo in cui è possibile usufruire del boost (tramite un apposito pulsante sul volante), così come il numero massimo di attivazioni, viene stabilito di volta in volta dalla FIA prima di ogni singola gara. Starà poi ai team e ai piloti definire la strategia più adatta per utilizzare il boost aggiuntivo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker