Hi-Tech

Qualcomm, l'acquisizione di NXP ormai è del tutto naufragata

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'acquisizione di NXP da parte di Qualcomm, in ballo ormai da più di due anni, è del tutto naufragata, hanno detto i dirigenti di Qualcomm a Reuters. L'affare è stato una delle vittime più illustri della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina: annunciato verso l'autunno del 2016, fu osteggiato nei mesi seguenti dall'Antitrust di Pechino, a causa degli aumenti dei dazi di importazione annunciati da Donald Trump.

Nell'occasione del G20 di Buenos Aires tenutosi questo weekend, un incontro tra Trump e il presidente cinese Xi Jinping ha disteso un po' il clima tra le due superpotenze; la Casa Bianca stessa ha detto che la Cina è ora disposta ad approvare l'acquisizione, qualora venga riproposta. Ma il treno è ormai passato: in una dichiarazione rilasciata dall'ufficio stampa, Qualcomm dice di considerare la questione chiusa.

Mancata occasione di espandersi a parte, l'intera vicenda si è rivelata negativa per Qualcomm: ha dovuto pagare una penale di 2 miliardi di dollari a NXP per il fallimento dell'accordo, e per ripristinare il buon umore degli azionisti ha avviato un programma di riacquisto delle proprie azioni. Un'operazione da 30 miliardi di dollari.


Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da Tigershopit a 375 euro oppure da Amazon a 439 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker