Hi-Tech

Fa' vedere come cammini e l'IA ti dirà chi sei

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

In Cina il riconoscimento biometrico delle persone utilizzando software con intelligenza artificiale è diventato un vero business, vuoi per il know-how acquisito nel tempo, vuoi anche per l’interesse “maniacale” mostrato dalla popolazione locale sul “controllo sociale”.

Il sistema più diffuso – non solo in Cina – è quello basato sull’identificazione tramite riconoscimento facciale, tecnologia che però richiede immagini chiare e ben definite e, ovviamente, pone come conditio sine qua non che il volto dell’individuo sia scoperto e rivolto verso la camera di sorveglianza. E allora perché non sviluppare una tecnologia capace di interpretare – tramite intelligenza artificiale ed algoritmi – la nostra postura e il modo in cui camminiamo? L’idea è venuta a Huang Yongzhen, CEO di Watrix con un passato da ricercatore universitario. Il sistema è già utilizzato dalla polizia a Pechino e Shanghai, e potrà essere ulteriormente sviluppato nei mesi a venire grazie ad un consistente finanziamento di 14,5 milioni di dollari.

Rispetto al riconoscimento facciale, quello della camminata presenta dei pro e dei contro: innanzitutto non richiede che il volto della persona da identificare venga inquadrato, poiché è sufficiente riprenderla da qualsiasi angolatura (fino a 50 metri di distanza), a patto che il movimento delle gambe e dell’intero corpo sia ben visibile. Un altro punto a favore riguarda il livello di precisione, calcolato essere pari al 94%: non è infatti possibile mascherare la camminata – magari zoppicando – visto che il software che analizza le immagini tiene in considerazione non solo gli arti inferiori, ma la postura e la silhouette del corpo. E non servono strumenti particolari per il monitoraggio delle persone nei luoghi affollati e per le strade, basta una semplice videocamera di sorveglianza.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker