Hi-Tech

Apple iPhone XS: le versioni 256 e 512GB spingono verso l'alto il valore delle azioni

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

iPhone XS e XS Max potrebbero portare Apple a realizzare un trimestre molto positivo, almeno secondo le stime degli analisti di Citi Research, i quali prevedono un forte incremento del valore delle azioni della casa di Cupertino nei prossimi mesi.

La società ha infatti innalzato le sue aspettative per quanto riguarda il prezzo target che potrà essere raggiunto dalle azioni, passando dai precedenti 230$ a ben 265$. Secondo Citi Research, le aspettative positive sono causate dall'incremento del prezzo di vendita medio degli iPhone, spinto verso l'alto dai nuovi iPhone XS e dai loro tagli di memoria più capienti.

Secondo quanto dichiarato, infatti, sembra che gli utenti stiano dando grossa priorità alle versioni da 256 e 512GB – quest'ultima giunta solo quest'anno – preferendo quindi le varianti più costose dei modelli OLED, già notevolmente più costose di quelle LCD. Jim Suva di Citi evidenzia che la scelta del modello da 256GB, più caro di 100$ rispetto alla versione base da 64GB, comporti un guadagno di 80$, dal momento che l'incremento di memoria ha un costo circa 20$ per Apple.

(aggiornamento del 09 October 2018, ore 10:31)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker