Hi-Tech

FreeBuds, la risposta di Huawei alle AirPods di Apple | Recensione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Annunciate lo scorso Marzo a Parigi, contestualmente al lancio dei P20 e P20 Pro, le FreeBuds sono in un certo senso la "risposta" alle AirPods, le auricolari wireless di Apple sempre più diffuse ed apprezzate, non solo da chi ha un iPhone.

Le FreeBuds di Huawei arrivano sul mercato a quasi due anni di distanza dalle AirPods con delle premesse decisamente interessanti. Il concetto è bene o male simile: due auricolari, in questo caso di tipo "in ear", che si possono conservare e ricaricare in un apposita custodia. Due le colorazioni, nero e bianco, e certificazione IP54 che le protegge da pioggia e sudore.

In confezione troviamo anche un cavo USB Type-C per la ricarica della custodia ed una serie di gommini di diverse misure per consentire di adattarle al meglio all'orecchio. Dalla loro scelta, comunque, ma anche da una migliore "predisposizione" dell'orecchio (in questo caso conta la fortuna), ne deriva una migliore o peggiore esperienza d'uso. Prima di iniziare ad usare le FreeBuds consiglio di perdere qualche minuto in più nella loro scelta.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker