Sport

“C’è l’anticipo del Palermo e io… mi sposo”. La fuitina sbagliata dei Soldi Spicci

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

la fuitina sbagliata intervista casisa vitrano

fuitina-7
fuitina-6
fuitina-5
fuitina-4
fuitina-3
fuitina-2

“Sabato c’è l’anticipo del Palermo e io devo… sposarmi”. Non poteva mancare il riferimento al Palermo e al calcio nel nuovo film dei Soldi Spicci, “La fuitina sbagliata”. Claudio Casisa, che insieme ad Annandrea Vitrano dà vita all’ormai popolarissimo duo comico, inserisce la battuta in un film che trasuda sicilianità, negli attori, nei luoghi e nelle cose (a cominciare dai cannoli). “Che sta facendo il Palermo?”, chiede ansioso Claudio agli amici a un passo dal suo (quasi) matrimonio.

Claudio Casisa e (ancora di più) Annandrea Vitrano sono tifosi del Palermo. L’ultima volta che sono andati allo stadio Barbera fu quattro mesi fa per Palermo – Frosinone, andata dei playoff. Prima della partita fu proiettato allo stadio il trailer del loro film, “La fuitina sbagliata” e poi il Palermo vinse 2 a 1. “Avremmo dovuto proiettarlo anche a Frosinone, al ritorno, magari finiva diversamente”, scherza Claudio. “Considera che abitiamo a pochi passi dal campo di allenamento di Boccadifalco – aggiunge Anna – così possiamo controllare i giocatori del Palermo in ogni momento”.

BIGLIETTI DEL BARBERA CON TRUFFA, INCHIESTA CHIUSA

Stavolta gli applausi della curva, però, sono tutti per loro due. I Soldi Spicci, ancora molto giovani ma già mattatori del web (con quasi un milione e mezzo di followers) e protagonisti di due intelligenti spettacoli teatrali, hanno tentato il difficile salto nel mondo del cinema, un salto non banale e non scontato che è riuscito alla perfezione. Loro sono attori a tutti gli effetti, si sono messi in gioco con professionalità ed entusiasmo, hanno vinto la scommessa confezionando un prodotto di qualità (alla sceneggiatura anche Salvo Rinaudo e Marco Alessi).

Torneranno allo stadio quanto prima ma intanto fanno professione di fede. “Del Palermo pigliamo solo le notizie belle, non ci piace criticare. E poi, dovremmo seguire le vicende rosanero troppo da vicino perché le sorprese non finiscono mai, un allenatore nuovo ogni giorno, ora anche i presidenti cambiano velocemente. Però abbiamo l’orgoglio di definirci tifosi rosanero, il Palermo è pur sempre un riferimento”.

PALERMO – CROTONE, PROBABILI FORMAZIONI

Un riferimento, artistico, lo sono anche Salvo Ficarra e Valentino Picone. Nel film ci sono evidenti tracce dei due artisti palermitani ormai celebri. “Ci fa piacere che ve ne siate accorti. Chi fa il nostro mestiere ed è palermitano non può non amare Ficarra e Picone, noi abbiamo visto, rivisto e studiato tutti i loro film. Per noi sono dei veri maestri, tutto avremmo immaginato tranne che di vederli seduti al cinema per applaudire un nostro film. La loro presenza e il loro affetto ci ha inorgoglito”.

Il film, che sarà nelle sale dall’11 ottobre e che probabilmente (ce lo auguriamo) diventerà un campione d’incassi, è una gradevole commedia leggera, un vero e proprio ribaltamento della storia di Giulietta e Romeo, a tratti una favola a lieto fine, intrisa di gag, situazioni comiche, bugie, paradossi, ben diretta da Mimmo Esposito e supportata dalla recitazione ad hoc di ottimi attori (quasi tutti siciliani) come Paride Benassai, Stefania Blandeburgo, Barbara Tabita, David Coco, Luca Lombardi, Toti&Totino, Ernesto Maria Ponte, Antonio Pandoldo, i Sansoni, Francecso Guzzo, Vito Zappalà e Maurizio Marchetti.

L’ARBITRO DI PALERMO – CROTONE

Il finale dell’intervista sembra proprio un messaggio in codice al Palermo. “Facendo squadra in Sicilia si vince”. Claudio Casisa lo dice per esaltare una squadra di giovani attori comici palermitani – alcuni dei quali presenti nel film – con i quali “magari ci può anche essere una positiva competizione ma che capisce di poter andare avanti insieme, sostenendosi a vicenda”. Cioè il contrario del Palermo, buone individualità ma ancora non una vera e propria squadra. Adesso si riparte, con il Crotone, e con l’augurio di una… fuitina in classifica. Verso l’alto.

LEGGI ANCHE

FROSINONE – PALERMO, SENTENZA D’APPELLO L’11 OTTOBRE

PALERMO, CINQUE CONVOCATI IN NAZIONALE

L’articolo “C’è l’anticipo del Palermo e io… mi sposo”. La fuitina sbagliata dei Soldi Spicci proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker