Hi-Tech

Viaggi nello spazio profondo: a rischio l'apparato gastrointestinale degli astronauti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I viaggi nello spazio profondo – come ad esempio quello verso Marte – potrebbero causare gravi danni all'apparato gastrointestinale degli astronauti, portando ad alterazioni funzionali a lungo termine; maggiori sarebbero anche le probabilità di sviluppare tumori allo stomaco e al colon.

Ad affermarlo è stato uno studio del Georgetown University Medical Center, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America (PNAS), che ha simulato gli effetti dell'esposizione alle radiazioni cosmiche su modelli animali, riprendendo il tema dei rischi per la salute dei viaggi spaziali, tornato in auge in seguito all'annuncio della vendita del primo biglietto per il viaggio intorno alla Luna di SpaceX.

Gli imputati infatti sono sempre gli stessi, ovvero i raggi cosmici: particelle energetiche provenienti dallo spazio esterno a cui tutti i corpi celesti sono esposti, compresa la Terra. I pericoli per gli abitanti del nostro pianeta sono ridotti finché rimangono all'interno della magnetosfera che li protegge; qualora dovessero avventurarsi nello spazio profondo però, questo "scudo" verrebbe meno, esponendoli a tutti i rischi connessi, dai danni ai tessuti cerebrali all'invecchiamento precoce, anche se uno studio afferma che le astronaute ne sarebbero meno colpite.


Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2 è in offerta oggi su a 295 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker