Sport

Palermo, la Procura non si arrende: si punta al processo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Zamparini

La Procura prova a invertire il trend che l’ha vista sempre sconfitta nella lunga partita giudiziaria contro il Palermo. L’appello per ottenere gli arresti domiciliari di Maurizio Zamparini e collaboratori – scrive Riccardo Arena per il Giornale di Sicilia – sarà deciso in settimana.

LA SERIE B RESTA A 19 SQUADRE

Al centro del dibattito anche il sequestro di 50 milioni già respinto in passato. Sebbene la Procura non sia riuscita ad ottenere risultati consistenti, i pm hanno comunque ottenuto la conferma della gravità del quadro accusatorio, che verrà sostenuto in un probabile processo.

Il dissequestro, ad esempio non pregiudica le tesi accusatorie. Nel caso dei 99.993€ sottratti Zamparini, infatti, si è ritenuto vi fosse un difetto di giurisdizione da parte della magistratura, mentre gli indizi erano sufficienti. Anche l’annullamento del sequestro di circa 1 milione e 100 mila euro al Palermo è dovuto a cause di diritto.

PALERMO, OTTOBRE ROSSO. DAL RIESAME A PONTE

Il pool punta, dunque, al processo per recuperare 50 milioni di euro e tornano a chiedere i domiciliari per il patron del Palermo. La decisione è attesa in settimana.

LEGGI ANCHE:

EMBALO CONVOCATO DALLA GUINEA-BISSAU

GDS – PALERMO, É UN BARBERA DA RETROCESSIONE

L’articolo Palermo, la Procura non si arrende: si punta al processo proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker