Sport

Caos fideiussioni, Gravina: “Cinque squadre non hanno presentato nuove garanzie”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

gravina-figc

Sembrava un caso chiuso e invece il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina ha ammesso che dopo la scadenza imposta dalla Figc per mettersi in regola, 5 squadre delle 10 di Serie C coinvolte nella questione Finworld non avrebbero presentato una nuova fideiussione, rischiando dunque una penalizzazione di 8 punti in classifica.

GIORGETTI SI SCHIERA: “L’ENTELLA MERITA LA B”

Le squadre avevano 28 giorni di tempo per presentare una nuova fideiussione (come fatto nei tempi previsti da Palermo e Lecce), ma 5 squadre hanno invece prima chiesto proroga e poi deciso di fare ricorso contro la Figc: “Chi ha presentato una nuova fideiussione si è dovuto accollare oneri aggiuntivi loro malgrado, le altre hanno presentato un ricorso impugnando il comunicato della FIGC che sancisce 8 punti di penalizzazione e 350mila euro di multa”.

E intervistato da Tuttoc, Gravina aggiunge: “Mi spiace perché tutti questi team sono parte lesa, all’inizio avevano presentato una regolare iscrizione al campionato. Aspettiamo l’esito, sperando in tutti i casi che si possa riequilibrare la normale gestione amministrativa messa a dura prova da questa spiacevole situazione”. E sull’Entella dice: “C’è un’ordinanza che investe la FIGC: in base alla decisione del Collegio di Garanzia, bisognerà modificare la classifica cadetta della precedente stagione. Siamo in attesa di decisioni definitive”.

LEGGI ANCHE

CAOS SERIE B, LUNEDI’ LA DECISIONE DEL TFN

LE FOTO HOT DI DILETTA: “LE RIFAREI”

É MORTO L’EX ARBITRO AGNOLIN

 

L’articolo Caos fideiussioni, Gravina: “Cinque squadre non hanno presentato nuove garanzie” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker