Hi-Tech

Spotify vuole sapere se gli utenti del piano famiglia vivono sotto lo stesso tetto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Spotify, come molti altri servizi di streaming musicale e video, offre la possibilità di sottoscrivere un piano famiglia molto conveniente che consente a 6 utenti di fruire della versione Premium di Spotify, a fronte di un canone mensile di 14,99 euro. Questa forma di abbonamento è estremamente popolare, dal momento che sono in molti ad usufruirne pur non facendo parte dello stesso gruppo familiare, condividendo quindi l'account con dei perfetti sconosciuti – esistono servizi specializzati proprio nella gestione di questi abbonamenti – al fine di pagare un canone mensile particolarmente ridotto.

Ora sembra che Spotify sia intenzionata a contrastare l'utilizzo distorto dell'abbonamento famiglia, e per fare ciò vuole accedere alle coordinate GPS dei suoi utenti. Diverse persone hanno cominciato a segnalare di aver ricevuto una email da parte del team di Spotify, all'interno della quale veniva richiesta un'ulteriore verifica della propria posizione – sfruttando il posizionamento GPS – al fine di accertare che quel determinato utente facesse parte del nucleo familiare registrato nel piano famiglia, pena la perdita di accesso al piano stesso.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker