Hi-Tech

RECENSIONE Samsung Galaxy Watch, ha tutto quello che serve, tranne le app

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I dati parlano chiaro, il mercato dei wearable in Italia, al contrario di quanto si possa pensare, è in crescita. Un dato che lascia trasparire come siano sempre di più le persone che si interessano e acquistano prodotti come smartwatch e smartband. Anche per questo motivo provare il nuovo Galaxy Watch di Samsung è stato particolarmente interessante.

Parliamo infatti di un prodotto che a mio avviso può essere tranquillamente considerato un punto di riferimento in questo mercato, al pari di Apple Watch. Un dispositivo che riesce a mixare un design curato e piacente, un'interfaccia utente intuitiva e un sistema di controllo efficace come pochi altri. Il tutto condito da una autonomia che non si avvicina nemmeno per sbaglio al dato dichiarato da Samsung ma è comunque superiore a quella di buona parte della concorrenza.

DESIGN, MATERIALI E ASSEMBLAGGIO

Siamo di fronte ad uno smartwatch che sembra davvero un orologio. Ad una prima occhiata, con una watchface in stile cronografo, possiamo tranquillamente scambiarlo per un prodotto analogico, con tanto di lancetta dei secondi in movimento e ticchettio riprodotto dallo speaker ma udibile solo se avviciniamo l'orecchio (proprio come un orologio vero).


Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5 è in offerta oggi su a 95 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker