Politica

Salvini replica alle critiche dei vescovi: "Faccio quello per cui sono pagato"

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: POLITICA

Il vicepremier Salvini replica al presidente della Cei Bassetti che si è detto preoccupato per la stretta sui migranti contenuta nel decreto Sicurezza varato dal Cdm. "Mi fa piacere –  ha detto il ministro dell'Interno a margine della conferenza stampa tenuta a Tunisi – che in Vaticano, e anche altrove, ci sia gente che si occupa di migranti in Italia, ma il mio stipendio è pagato da 60 milioni di italiani che vogliono sicurezza". Ha aggiunto Salvini: "Vogliamo garantire persone che scappano davanti a vere guerre e vogliamo dichiarare invece guerra agli scafisti, ai mafiosi e ai trafficanti di esseri umani. Siamo riusciti a ridurre il numero di clandestini, portandolo a 20 mila dai 100 mila di un anno fa".

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker