Hi-Tech

iPhone XS: Pangu ha effettuato il primo jailbreak con successo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

iPhone XS ha ricevuto il primo jailbreak a pochi giorni dalla sua commercializzazione. L'autore è il noto team Pangu e la notizia è stata condivisa su Twitter da Min (Spark) Zheng, uno degli ingegneri che si occupano di sicurezza Android e iOS per il noto portale cinese Alibaba.

Poco sotto potete trovare uno screen che dimostra l'ottenimento dei permessi di root su un iPhone11.2 – quindi la variante da 5,8" – ovviamente equipaggiato con iOS 12. L'exploit utilizzato ha permesso di aggirare i controlli sul PAC (Pointer Authentication Code) per eseguire il codice necessario all'ottenimento dell'accesso root. La stessa procedura potrebbe essere applicata anche ad iPhone XS Max, visto che condividono lo stesso hardware, ma al momento non ci sono prove di ciò.

Il team Pangu ci tiene a notare che la versione di iOS 12 presente sui nuovi iPhone non è uguale a quella equipaggiata su tutti i dispositivi precedenti – iPhone X incluso – dal momento che è compilata tenendo conto delle peculiarità del nuovo SoC Apple A12 Bionic, tra le quali spicca il supporto al nuovo set di istruzioni arm8.3 per l'architettura arm64e, molto più sicura delle precedenti versioni.

(aggiornamento del 27 September 2018, ore 18:06)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker