Hi-Tech

iPhone XS e XS Max: vendite iniziali non sarebbero da record

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Le prime indiscrezioni provenienti dai produttori indicano che le vendite iniziali dei nuovi iPhone XS e iPhone XS Max non siano state da record – o per lo meno inferiori a quelle registrate all'epoca di iPhone 6 e 6 Plus, considerati i maggiori successi commerciali della società grazie alle dimensioni del display aumentate rispetto ai precedenti modelli.

Secondo le fonti, i consumatori ritengono i prezzi di iPhone XS Max esagerati, e pensano che iPhone XS non offra grandi miglioramenti rispetto al predecessore iPhone X.

Ci si aspetta quindi che le vendite rallentino già verso la fine del 2018, una volta esaurito l'interesse dei fan più accaniti della Mela. Quindi, Apple potrebbe essere costretta a ridurre in modo significativo gli ordini ai fornitori, come successe all'epoca di iPhone 6s e iPhone 7. Inoltre, nonostante molti analisti siano ottimisti sulle performance di vendita di iPhone XR, alcuni fornitori ci vanno più cauti, sostenendo che il rapporto qualità/prezzo sia troppo sfavorevole rispetto ai concorrenti basati su Android di fascia alta.

(aggiornamento del 26 September 2018, ore 20:11)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker