Hi-Tech

Droni: prende spunto dagli insetti una nuova tecnica per volare nei piccoli varchi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Un gruppo di ricercatori dell'Università del Maryland sta sperimentando un nuovo modo per insegnare ai droni a volare a velocità sostenuta attraverso varchi di piccole dimensioni, prendendo spunto dalle tecniche utilizzate da volatili e insetti.

Come spiegato nello studio, la tecnica attualmente utilizzata per regolare i movimenti dei droni è basata su un algoritmo tradizionale che – tramite i dati raccolti da una miriade di sensori – ha lo scopo di costruire una generale rappresentazione 3D della scena, sulla quale vengono pianificate le azioni da compiere perché il quadrirotore dimostri un comportamento autonomo. Tuttavia, queste azioni non sono guidate dalla necessità di compiere un task, come invece avviene per gli insetti e i volatili.

Prendendo le mosse da questa considerazione, il gruppo di ricerca ha ideato una struttura percettiva per droni ispirata al mondo animale: gli studiosi hanno dotato i quadrimotori di un sistema sensori-motorio minimalista e di una sola camera monoculare che, senza costruire una rappresentazione 3D della scena, hanno permesso ai droni di individuare aperture e varchi sconosciuti e volarci attraverso indenni alla velocità di 2,5 metri al secondo, con una percentuale di successo dell'85%.


Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Clicksmart a 389 euro oppure da Media World a 449 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker