Hi-Tech

TripAdvisor: 9 mesi di carcere per truffatore che vendeva recensioni false

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Scrivere recensioni false utilizzando un'identità falsa è un reato. A stabilirlo, creando un precedente storico per tutti i casi a venire, è stato il Tribunale penale di Lecce, in uno dei primi casi legali nel suo genere.

L'imputato, giudicato colpevole e condannato a 9 mesi di prigione senza il beneficio della condizionale e al pagamento di circa 8.000 euro di risarcimento, è il proprietario di PromoSalento, che vendeva pacchetti di recensioni false alle strutture ricettive e di ristorazione italiane per farne crescere il rating su TripAdvisor. Da parte sua, la community di viaggi si è costituita parte civile, supportando il procedimento contro PromoSalento e fornendo le prove raccolte dal proprio team interno di investigazione frodi.

Nel corso delle indagini sono stati identificati e bloccati oltre 1000 tentativi di inviare recensioni fasulle su TripAdvisor da parte di PromoSalento. Centinaia le strutture coinvolte: ognuna di esse ha ricevuto una segnalazione da parte del team di investigazione interno, che le ha penalizzate. Nei casi in cui, nonostante l'avviso, le attività sospette non siano cessate, sul profilo online delle strutture è stato apposto un bollino rosso che informa i viaggiatori dei tentativi di manipolazione delle recensioni da parte del proprietario della struttura.


Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Tigershopit a 429 euro oppure da ePrice a 499 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker