Hi-Tech

L'UE ha approvato la controversa direttiva sul copyright

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il Parlamento Europeo ha approvato la nuova direttiva sul copyright. I partecipanti dell'assemblea plenaria in corso a Strasburgo (si vota anche per diverse altre cose non correlate) hanno espresso un'opinione piuttosto netta: 438 voti a favore, 226 contro, 39 astenuti. La direttiva approvata è una versione modificata rispetto a quella proposta lo scorso luglio. In questi mesi i lavori si sono concentrati sulla rielaborazione dei due articoli più controversi, ovvero l'11 e il 13. Ma in realtà non è cambiato molto, e i timori di chi era contrario in precedenza sono sostanzialmente rimasti gli stessi. Per ricapitolare:

  • l'Articolo 11 impone alle piattaforme internet (Google News, per esempio) di pagare una tassa per offrire link a news e articoli
  • l'Articolo 13, il più contestato, prevede che le piattaforme che ospitano un gran numero di contenuti caricati dagli utenti debbano implementare "strumenti adeguati" per bloccare il caricamento di materiale protetto da copyright. Un po' come il Content ID di YouTube, ma applicato a ogni social, piattaforma di hosting pubblico di file e non solo.

Le modifiche dell'Articolo 11 sono marginali: precisano meglio che riguarda solo le piattaforme più grandi e non si applica a siti che ne fanno un uso non a scopi di lucro, come per esempio Wikipedia.

Il tema della "link tax", di cui si occupa l'Articolo 11, è molto dibattuto da anni, ma non ci sono indicazioni precise sulla sua efficacia. È un terreno un po' inesplorato. Da una parte gli editori ritengono che le piattaforme "rubino" il loro lavoro per generare traffico, dall'altra le piattaforme dicono che molto del traffico ai siti di informazione proviene proprio da loro. L'opinione più diffusa, tuttavia, è che in questa incarnazione la norma favorisca gli editori a scapito delle piattaforme; e c'è il rischio che le più grosse si ritirino dal mercato europeo, finendo quindi con il danneggiare anche gli editori.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 524 euro oppure da ePrice a 623 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker