Hi-Tech

Robot che riconoscono gli oggetti: ecco DON, la soluzione intelligente del MIT

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I robot sono in grado di svolgere azioni sempre più evolute, ma in un aspetto risultano ancora piuttosto carenti: riconoscere uno specifico oggetto fra tanti o un suo singolo dettaglio. Su questo aspetto si è concentrato un team di ricercatori del Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory (CSAIL) del MIT, che presenterà i sorprendenti risultati a ottobre durante la Conference on Robot Learning di Zurigo.

Nel tempo, i robot hanno imparato a interagire con diversi oggetti grazie alla computer vision, ovvero la visione artificiale: si tratta di una tecnologia tramite la quale il robot ricostruisce il mondo reale (in questo caso l’oggetto) in tre dimensioni, interpretandone la forma e, dunque, riconoscendolo. Nonostante ciò, ad oggi anche le soluzioni più avanzate non sono in grado di distinguere un oggetto da un altro, specie quando il prodotto da rilevare è “nascosto” in mezzo ad altri oggetti o quando la sua posizione nello spazio non è sempre la stessa.

Il sistema implementato dal MIT si chiama DON, acronimo che sta per Dense Object Nets: con esso il robot analizza e mappa l’oggetto che ha davanti ricostruendolo tramite un insieme di coordinate, consentendogli di identificarlo anche quando è affiancato da prodotti simili e di sollevarlo. Tale tecnologia è di notevole importanza anche per il riconoscimento di parti specifiche di un determinato oggetto, come ad esempio la linguetta di una scarpa, o nel caso in cui il prodotto da riconoscere non sia sempre nella stessa posizione:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker